Aspirazione e Filtrazione Polveri

Filtri Autopulenti

Codice: FA
CMB Srl - Filtri Autopulenti
FUNZIONAMENTO

La captazione delle polveri, senza alterarne lo stato fisico, viene effettuata da gruppi modulari di maniche in tessuto adeguato, il cui lavaggio avviene alternativamente su ciascun gruppo in ciclo automatico con getti di aria compressa ad alta pressione (6 bar) iniettati all'interno delle stesse maniche attraverso apposite elettrovalvole situate su di un serbatoio di accumulo aria.
Le polveri vengono raccolte nel polmone sottostante e mediante un estrattore girevole, scaricate nella valvola rotativa posta sul fondo.
Il filtro può essere posizionato direttamente sopra ad un serbatoio e in questo caso non sarà necessario l'utilizzo del fondo girevole.
L'aria pulita fuoriesce dal diffusore superiore e può essere riciclata in ambiente o scaricata all'esterno. La selezione del ventilatore adeguato è a cura del progettista

IMPIEGO

In pressione o in depressione viene utilizzato per impianti di aspirazione polveri su molini, impianti sfarinati, mangimifici, industrie alimentari in genere, industrie chimiche, colorifici, industrie ceramiche, ecc.


Per visualizzare la scheda tecnica effettua l'accesso al sito.
Non sei ancora registrato al sito? Clicca qui per registrarti.